NEWS

Genoa women

Primavera: Genoa-Milan Ladies 3-0


Prime soddisfazioni e primi punti per un Genoa primavera che, dopo la sconfitta onorevole contro la Juventus (il sonante risultato di 8 a 0 delle bianconere contro l’Orobica lo dimostra) fa suoi i primi tre punti al termine di una gara giocata sempre col pallino in mano. Un risultato che poteva essere ben più ampio se non si fosse sbagliato l’impossibile ma che alla fine soddisfa proprio in virtù di quelle partite che, se non sono chiuse in tempo, possono avere esiti negativi, e il ricordo va alla prima contro l’Orobica. Squadra che parte bene e da l’assalto al Milan con un attacco inedito che vede la Bosso al suo esordio in campionato  dopo la lunga assenza ma ancora senza i novanta minuti sulle gambe. Le occasioni si moltiplicano e le avversarie difficilmente superano la trequarti. Si contano una traversa, un palo e due clamorose occasioni non sfruttate. Al 40° il risultato si sblocca per un rigore concesso dall’arbitro Andrea Vitiello per un fallo di mano in area e trasformato da Alice Campora, portiere a sinistra pallone a destra, 1-0 meritatissimo. La squadra non rischia granché e va al riposo con quel risultato. Il secondo tempo mantiene lo stesso cliché anche se l’inizio sembra più equilibrato. La squadra non soffre e trova il raddoppio con Michela Pigati, dopo l’ennesima traversa, questa volta ad opera di Zorzetto. Dopo il 2-0 il Milan spinge e batte la traversa al 30°, ma il credito con i legni è ancora tanto e al 42° arriva il terzo goal al termine di una azione tambureggiante che vede la Simeoni impegnare il portiere ospite con un tiro dal limite, Giunta andare a colpire la traversa interna e Pigati spingere la palla in rete. Per la numero sette i primi due goal in campionato (anche se aveva già colpito in match amichevoli), per mister Piazzi la conferma di avere un gruppo valido anche in situazioni di emergenza come quella di ieri, viste le assenze per convocazione in prima squadra di Buzi, Migliardo e Licco e per infortunio di Martina Crivelli. Questa la formazione scesa in campo: Piazzi, Casciani, Cama, Deplanu, Zorzetto, Favali, Pigati, Simeoni, Rivanera, Campora e Bosso. A disposizione Piccioli, Sciaccaluga (5 s.t.) e Giunta (20 s.t.)

Redazione Genoa Women

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi