NEWS

Genoa Women

Primavera: Inter-Genoa 4-0

Inter sicuramente squadra più forte, insieme alla Juventus destinata a primeggiare questo campionato, ma anche alcuni dettagli fanno la differenza: come la possibilità delle neroazzurre di portare “di sotto” alcune della prima squadra e, per contro, diversi acciacchi delle rossoblù. Squadra scesa in campo con Piazzi, De Planu, Casciani, Sciaccaluga (dal 1° s.t. Buzi), Cama, Licco, Migliardo, Campora, Zorzetto, Bosso (dal 10° s.t. Giunta), Crivelli (dal 40° p.t. Simeoni). Favali da forfait durante il riscaldamento, mentre Crivelli uscirà alla fine del primo tempo per un risentimento muscolare. Assenti Pigati, Piccioli, Carpi e Rivanera. Primo tempo iniziato sotto tono e squadra colpita a freddo, dopo alcuni minuti arriva il secondo goal mentre la terza segnatura arriva per un rigore concesso dal direttore di gara Coradi di Brescia. Il quarto goal è una fotocopia del primo, con la squadra protesa in avanti che subisce le ripartenze avversarie. Il secondo tempo è sicuramente più equilibrato, con un Genoa che si fa più pericoloso e mette in qualche difficoltà l’Inter. Non arrivano segnature ma solo un palo del Genoa dopo una buona azione corale. Si sono viste le differenze in questo match, da una parte una società professionistica con innesti di prima squadra a rinforzare un organico già ottimo. Dall’altra un gruppo nuovo che si sta trovando, che lotta con alcuni problemi di infermeria, ma che mostra una buona potenzialità e grande grinta. Prossimo turno contro l’Atalanta.

Redazione Genoa Women

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi